Toti Gullo: “Agricoltori colpiti dalle forti piogge. Chiediamo la dichiarazione dello stato di calamità e la sospensione del pagamento IMU sui terreni agricoli”

0
acqua park

Monreale, 13 marzo – Il consigliere Toti Gullo (Alternativa Civica) ha illustrato durante la seduta del consiglio comunale tenutosi ieri pomeriggio l’ordine del giorno, che lo vede primo firmatario, relativo alla dichiarazione dello stato di calamità da richiedere alla regione siciliana, con conseguente sospensione del pagamento IMU sui terreni agricoli. ”Dobbiamo proporre alla regione la sospensione del pagamento IMU per consentire un attimo di respiro agli agricoltori colpiti dalle forti piogge che hanno causato molti danni”.

Il consigliere Fabio Costantini (M5S) ha quindi richiesto quali effetti avrebbe questa proposta sul bilancio comunale, e se esiste un parere tecnico contabile da parte dell’amministrazione sulla proposta del collega.

Questo perché “l’introito – ha spiegato Costantini – derivante dall’IMU sui terreni agricoli, viene interamente decurtato dai trasferimenti dello stato”. Si tratta di un importo stimato in circa 2 milioni di euro che, in caso di sospensione, verrebbe interamente sottratto alle casse comunali.

Ma poiché si tratta di un atto di indirizzo, hanno spiegato dal tavolo della presidenza, non è stato chiesto un parere contabile.

Al termine del confronto in aula il consiglio ha approvato a maggioranza l’odg (11 voti favorevoli, 1 voti contrari).

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.