Elezioni RSU al Comune di Monreale. Giacopelli (CISL): “Devo responsabilmente prendere atto del risultato ed inevitabilmente trarne le dovute conclusioni”

acqua park
Ted

Il risultato delle elezioni RSU al Comune di Monreale che hanno visto riconfermare la leadership della CGIL con 146 voti, contro i 62 della CISL, hanno portato il segretario aziendale di quest’ultima sigla sindacale a fare una riflessione:

“Ritengo – dichiara Nicola Giacopelli – che il risultato conseguito dalla Cisl-FP nell’elezione per il rinnovo della Rappresentanza Sindacale Unitaria al Comune di Monreale sia da considerarsi soddisfacente, ma di certo non particolarmente brillante.

E’ chiaro che come segretario aziendale ho il dovere di assumermi la piena responsabilità del risultato stesso e, quindi, di avviare al più presto insieme agli iscritti ed ai simpatizzanti una riconsiderazione del mio ruolo e del mio impegno. Sul piano personale potrei evidentemente ritenermi soddisfatto, essendo stato fra i più votati in assoluto, con oltre 40 preferenze: ma ciò m’interessa poco.

M’interessa invece che sotto la mia guida la Cisl-FP non abbia saputo conquistare pienamente la fiducia dei lavoratori comunali e che le battaglie e le iniziative che in questi anni ho intrapreso non siano state significativamente apprezzate e premiate: mi riferisco essenzialmente all’impegno per l’affermazione della ‘vera’ legalità, per una distribuzione più equa del salario accessorio e per garantire e tutelare i lavoratori precari.

Questi ultimi, è evidente, hanno ritenuto che le tante iniziative portate avanti in loro favore non siano state realmente apprezzabili ed efficaci, per cui non hanno sostenuto in maniera compatta la lista della Cisl-FP: devo responsabilmente prenderne atto ed inevitabilmente trarne le dovute conclusioni”.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.