Grisì: Partita del cuore tra la “Nazionale Calcio Trapiantati” e le “Vecchie Glorie” del Palermo

acqua park
dino Maranfusa

Grisì 5 Marzo. Domenica 1 Marzo al “Pasqualino  Stadium” di Carini si è svolta la partita del cuore e si è disputato l’incontro tra la squadra della “Nazionale Calcio Trapiantati” e le “Vecchie Glorie” del Palermo. La struttura è stata messa a disposizione dalla scuola calcio “Ciaramitaro”.

L’obiettivo di tale partita è stato quello di sensibilizzare sull’importanza e sulla necessità della donazione degli organi. Molte persone, infatti, vengono salvate grazie al trapianto di organi garantito da coloro che in vita hanno fatto questa scelta di grande valore.

Presenti alla manifestazione sono stati circa una centinaia di  bambini tra cui quelli provenienti dalla scuola calcio “Renzo Lo Piccolo” di Terrasini,  di cui ne è presidente il nostro compaesano Giovanni Tinervia. Inoltre, sono stati presenti, in ambito politico, alcuni assessori comunali di Carini, il sindaco di Partinico Lo Biondo Salvatore, gli assessori comunali di Cinisi, tra cui Michele Giaiano, che ha fatto un piccolo intervento inerente la donazione degli organi, il sindaco di Terrasini Filippo Cucinella, il consigliere comunale di Palermo Giovanni Cascio, gli onorevoli Cracolici Antonello e Maggio Mariella.

Quest’ultima ha menzionato la legge n.25 del 26 Febbraio 2010 nota come Milleproroghe e la l.9 agosto 2013 n. 98, secondo cui chi vuole essere donatore di organi può fare inserire tale nota nella propria  carta d’identità una volta raggiunta la maggiore età, cosi’ facendo: “si possono recuperare minuti preziosi per poter agire e poter salvare altre vite”.

In ambito sportivo, sono stati presenti alcuni ex calciatori del Palermo, tra cui: Arcoleo, Galeoto, Conticelli, Tedesco e Picano, inoltre è stato presente anche Santino Lo Presti, presidente della Federazione Gioco Calcio Sicilia. La parte artistica è stata organizzata da Domenico Agnello, Faro Leone e dal noto comico Dario Veca e da alcuni ballerini, con la collaborazione di Antony Tortomasi e Franco Vinci.  Parecchi sono stati gli stand presenti per l’occasione, tra cui l’ AVIS di Palermo e l’ AIDO (Associazione Italiana Donatori di Organi) di Favara.

Si ringraziano gli sponsor: Ford Tortomasi, Cusumano Moto di Partinico, Pasticceria Agnello, Ditta GF di Polizzi Francesco di Montelepre, Farmacia Ferro di Partinico, Energia Brugnano, Villa Haloide di Borgetto.
Gli spettatori sono stati circa 500, provenienti da tutta Italia, tra cui alcune persone di Parma, Sardegna, etc… che hanno subito dei trapianti.
Molti cittadini per poter vivere hanno bisogno di un trapianto e ogni giorno sperano che possa accadere. Tutti noi potremmo alimentare questa speranza grazie ad un piccolo e semplice gesto, basta una firma per diventare donatori.

Per le informazioni e le foto fornite si ringraziano: Giovanni Tinervia e Faro Leone.

Ricevi tutte le news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.