I Tour operator della Corea del Sud oggi in visita a Monreale per conoscerne il patrimonio culturale, monumentale, l’arte culinaria

0
Immobiliare Max

Monreale, 4 marzo – Si è tenuta nel primo pomeriggio di oggi la visita a Monreale dei rappresentanti dei 15 maggiori tour operator della Corea del Sud.

Una visita organizzata dall’ex deputato del PD Tonino Russo che è riuscito ad inserire Monreale nel quadro dello “Educational Tour per gli operatori turistici coreani” organizzato dall’assessorato regionale al turismo della Regione Siciliana.

Gli ospiti sono stati condotti all’interno del complesso Monumentale “Guglielmo II”, dove hanno ammirato le opere presenti all’interno della galleria civica, ed in particolar modo quelle appartenenti alla collezione Posabella, per poi essere guidati dalla dott.ssa Ignazia Ferraro in un’attenta descrizione dei capolavori conservati nel Fondo Antico della biblioteca comunale.

Quindi il tour è continuato all’interno del Duomo. Qui gli operatori turistici hanno potuto godere dello splendore dei mosaici, accompagnati dalle spiegazioni dell’arciprete Don Nicola Gaglio.

Ma gli ospiti hanno potuto conoscere anche l’arte culinaria locale e gustarne alcune  prelibatezze, grazie ad un buffet offerto da 10 strutture ricettive monrealesi.

I coreani hanno mostrato grande interesse nei confronti del patrimonio culturale e monumentale della cittadina normanna. Hanno apprezzato il tour organizzato dall’amministrazione comunale, rappresentata all’occasione dall’assessore alla cultura, Giuseppe Cangemi. “Occasioni come queste – ha dichiarato l’assessore – sono utili per creare rete fra gli operatori turistici, nell’ottica di una sinergia fattiva in vista del prossimo riconoscimento UNESCO che potrà incrementare i flussi turistici nella nostra città”.

Presenti anche il consulente del sindaco, Mario Micalizzi, e il dott. Maurizio Sciortino, in rappresentanza dell’assessorato regionale al turismo.

“E’ stata un’importante occasione – ha dichiarato soddisfatto Tonino Russo – alla quale spero ne seguano altre, che portano a conoscere i nostri monumenti e la nostra cultura, anche enogastronomica, in una porzione del globo che rappresenta la dodicesima economia per potere d’acquisto al mondo. Credo siano rimasti soddisfatti, alla luce dei colloqui avuti anche con le strutture ricettive monrealesi che hanno mostrato grande ospitalità. Sapiente l’organizzazione dell’amministrazione comunale. Tutti elementi che costituiscono un valore aggiunto per giungere a determinare relazioni positive in futuro, quando verranno attivati voli diretti tra la Corea e la Sicilia Occidentale”.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.