Furto al centro ricreativo della Confraternita del SS. Crocifisso di Monreale. LE FOTO

acqua park
Marchese

Un bigliardino, due playstation, diversi giochi per la PSP e un lettore dvd costituiscono il ricavato di un furto effettuato ai danni del centro ricreativo della Confraternita del SS. Crocifisso di Monreale.

Durante la tarda serata di ieri sono stati rilevati strani rumori dinanzi la sede della Confraternita in Via Cassarà. Richiamati dal frastuono, alcuni abitanti della zona hanno contattato il Presidente della Confraternita, Valentino Mirto, che si è immediatamente recato sul posto, riscontrando solo un tentativo di effrazione non andato a segno.

Contemporaneamente invece andava a segno l’incursione nella sede ricreativa di via Pascoli, dove i malviventi hanno portato via una PlayStation. I Carabinieri della Stazione di Monreale, avvisati e subito accorsi, hanno constatato il reato. Dopo la mezzanotte, una volta che Carabinieri e volontari avevano lasciato la sede della Confraternita, i ladri hanno pensato di continuare il lavoro lasciato interrotto. Sono così rientrati nei locali, facilitati dalla porta ormai divelta, e hanno trafugato un’altra PlayStation con relativi giochi, un lettore dvd e un bigliardino.

mirto valentino2“Domani si terranno comunque il torneo di bigliardino e la visione del film già programmati”. Spiega amaramente Valentino Mirto. “Troveremo altri dieci bigliardini pur di non togliere ai bambini il piacere del gioco. Non ci fermeremo dinanzi a questi atti, e pregheremo per questi malviventi”.

Le attrezzature del centro ricreativo erano state il frutto delle donazioni degli stessi volontari o di altri benefattori.

Ricevi tutte le news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.