Monreale, un anno di reclusione per allaccio abusivo alla rete idrica

0
Immobiliare Max

Monreale, 11 Febbraio. Il 9 Febbraio scorso una pattuglia del nucleo operativo radio mobile dei carabinieri di Monreale, impegnata nei normali controlli degli arresti domiciliari, ha sorpreso il trentunenne Giuseppe Berlich, in flagranza di reato per furto.

Nello specifico, Berlich, già noto alle Forze di Polizia, aveva manomesso i sigilli dell’acquedotto ed aveva creato un allaccio diretto ala rete idrica pubblica. L’autorità giudiziaria, informata del reato, ha sottoposto l’uomo agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Il giudice lo ha condannato ad un anno di reclusione e a 200 euro di multa.

 

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.