Alto Belice Ambiente. Le proposte dei sindaci ai sindacati

acqua park
Salvo Lo Coco

Si è tenuto questo pomeriggio l’incontro presso il Dipartimento ai Rifiuti della regione siciliana tra i sindaci (presenti 15 dei 17) soci dell’Alto Belice Ambiente e il Commissario  Straordinario, l’arch. Giuseppe Taverna.

I sindaci hanno redatto la proposta da presentare ai sindacati dei 276 dipendenti.

Queste le condizioni intorno alle quali sarà possibile continuare la trattativa tra le parti sociali:

1 Livello parametrale di inquadramento “B” per tutti i dipendenti

2 Livelli di inquadramento riportati a quelli di assunzione iniziale al momento di prima assunzione nella società “Alto Belice Ambiente SPA”

3 Riduzione dei livelli da 8 a 7, da 7 a 6, e da 6 a 5 per tutte le funzioni amministrative ricoperte, e riduzione dei livelli dei dipendenti “Autisti” da 4/A, 4/B a 3/B, salvo le verifiche caso per caso in ragione delle esigenze dei singoli comuni

4 Riduzione oraria lavorativa per gli operatori del 10%, con rimodulazione anche attraverso il meccanismo della banca ore con conseguente blocco del lavoro straordinario

5 Riduzione oraria lavorativa per gli amministrativi del 20% con rimodulazione anche attraverso il meccanismo della banca ore con conseguente blocco del lavoro straordinario

6 previsione dell’opzione di cambio di profilo da “Amministrativo” ad “operativo” da concordare con le parte sociali

Adesso la parola passa ai sindacati che hanno mostrato finora apertura a rivedere le condizioni dei lavoratori pur di salvare il posto di  lavoro.

Intanto continua presso il palazzo di città di Monreale l’occupazione di una decina di lavoratori dell’ABA

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.