Rapina al Bar Mirto. Bottino di circa 20.000 € (LE FOTO)

0
Immobiliare Max

Monreale 30 gennaio – La banda del buco ha colpito questa notte a Monreale. Vittima designata lo storico Bar Mirto, della centralissima piazza Guglielmo II.

La triste scoperta è stata fatta questa mattina da uno dei proprietari che, intorno alle 04,30, aveva, come di consueto, aperto il locale.

I ladri hanno messo in atto una strategia che gli ha permesso di agire indisturbati e di portare a casa un bottino per un valore stimato in circa €20.000.

I criminali si sono intrufolati nel locale a fianco del bar, chiuso da tempo, forzandone la persiana. Quindi, dall’interno e fuori dalla vista dei passanti, hanno avuto tutto il tempo per sfondare una parete comune ed entrare nel bar. Qui hanno potuto fare incetta del denaro lasciato nella cassa e delle sigarette.

La banda del buco ha potuto sferrare il colpo nel cuore della notte, senza il rischio di destare sospetti per il rumore causato abbattendo la parete. Infatti, il locale nel quale si erano intrufolati, che prima ospitava il negozio di elettrodomestici “Autovino”, è affiancato da un altro bar, a quell’ora chiuso, mentre l’abitazione al piano superiore è da tempo disabitata.

“E’ la prima volta che si verifica un fatto del genere” – dichiara uno dei proprietari, Ezio Mirto – Per questo motivo il locale era sprovvisto di telecamere e di impianto d’allarme”. Fortunatamente l’esercizio commerciale è assicurato contro il furto.

I Carabinieri stanno verificando se altri esercenti di Via Roma siano in possesso di telecamere a circuito chiuso che possano avere registrato movimenti sospetti.

Proprio dinanzi la persiana c’è la farmacia Glorioso. Questa notte era di turno, condizione che non ha minimamente portato i ladri a desistere dall’operazione.

Il personale della farmacia ha peraltro dichiarato di non avere notato nulla di sospetto. Probabile che il colpo sia stato preparato in anticipo e la persiana forzata già prima.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.