Davì: “Necessario ricordare Sarina Ingrassia e contribuire anche economicamente affinché il suo operato non si interrompa”

Immobiliare Max
ottica

Monreale 29 gennaio – All’inizio della seduta di consiglio comunale dello scorso 27 gennaio, il consigliere Mimmo Gelsomino (Alternativa Civica) ha preso la parola per ricordare la figura di Sarina Ingrassia, recentemente scomparsa.

GELSOMINO2Gelsomino ha ricordato l’impegno di Sarina nei confronti delle emergenze sociali del nostro territorio, e come la porta di casa sua fosse lasciata sempre aperta, per accogliere chiunque avesse un bisogno da condividere o la necessità di un pasto caldo: “Ha speso la sua vita nel sociale, a favore di coloro che avevano bisogno”. Al termine del suo intervento un lungo applauso è stato tributato dall’intera aula nei confronti della cittadina monrealese.

Il consigliere Ignazio Davì (PD), nel corso della seduta, ha evidenziato come la figura di Sarina abbia ricevuto un riconoscimento che ha varcato i confini monrealesi e regionali, testimonianza ne sono gli articoli sulla sua scomparsa pubblicati sulla stampa nazionale.

“La figura di Sarina inorgoglisce la città di Monreale. Sarebbe auspicabile individuare un centro di aggregazione giovanile, o un’area dedicata ai giovani monrealesi, da intitolare a questa donna che tanto ha fatto per loro”.

Davì“Ma la nostra città – ha proseguito Davì – deve andare oltre il semplice ricordo e deve assumersi il compito di contribuire affinché l’operato di Sarina Ingrassia non si interrompa con la sua scomparsa e possa continuare nel tempo. Penso ad un sostegno economico nei confronti dell’associazione “Il Quartiere””.

Il consigliere Davì concretizzerà la proposta presentando un apposito ordine del giorno in occasione del prossimo consiglio comunale. 

Ricevi tutte le news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.