Infiltrazioni, lavori urgenti per il Duomo di Monreale

0
Immobiliare Max

Monreale, 29 dicembre –  Dopo la scoperta di infiltrazioni di acqua all’interno del duomo di Monreale, provenienti dal soffitto in legno e in gesso, ha subito preso forma la macchina organizzativa al fine di preservare i preziosi mosaici e la struttura. Stamane la Soprintendenza ha inviato i propri tecnici al fine di effettuare un sopralluogo conoscitivo sulla stato dei danni e sugli interventi che devono essere effettuati.

Le infiltrazioni sono state causate con molta probabilità dalle copiose precipitazioni di questi giorni. I tecnici della Soprintendenza insieme all’arcivescovo, al presidente della Fabbriceria e al parroco, hanno eseguito il sopralluogo accertando accertato che i danni riguardano la parte della copertura della navata centrale della basilica; una parte che non sarebbe stata oggetto dei recenti interventi di restauro della scorsa primavera.

Gli esperti hanno redatto la relazione che è stata inoltrata alla Soprintendenza ai Beni Culturali di Palermo.

La Fabbriceria in accordo con la soprintendenza interverrà con lavori d’urgenza per evitare ulteriori danni, in attesa di redigere presto un progetto per il restauro delle restanti coperture della Basilica e di trovare i necessari finanziamenti.

La Fabbriceria del Duomo di Monreale con proventi propri ha già finanziato, per un importo complessivo di 200 mila euro, i lavori di restauro del portico centrale della Basilica, detto “Porta del Paradiso”.I lavori avranno inizio nella prima decade di gennaio.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.