Monreale, due cani incaprettati e a testa in giù nel fiume, uno è salvo

0
tusa big

Monreale, 26 Dicembre. La cattiveria dell’uomo non conosce davvero limiti. Il fatto si è verificato nella giornata di ieri quando a mezzogiorno è arrivata alle autorità competenti la segnalazione di due cani, con le zampe posteriori legate ed appesi a testa in giù nei pressi di Fiumelato. All’arrivo dei Carabinieri, del veterinario reperibile Asp e degli impiegati comunali uno dei 2 cani era già deceduto, l’altero invece, versava in gravi condizioni di salute.

Per il grave caso è stato allertato dall’amministrazione, che non ha nessuna struttura Comunale destinata al ricovero, l’animalista monrealese Alessio di Dino.

Il volontario ha subito provveduto affinché l’animale fosse trasportato in una clinica veterinaria e sottoposto ad accurate visite mediche.

“Stefano – afferma Alessio Di Dino – così lo abbiamo chiamato, risulta disidratato, in ipotermia e presenta problemi al treno posteriore. Effettuata radiografia il risultato è che non solo è stato “incaprettato” e legato a testa in giù nel fiume come il suo compagno deceduto ma in più presenta in corpo decine di piombini. Parte di questi, dalle radiografie, sembra si trovino nella colonna vertebrale. Questo potrebbe, o è sicuramente, il principale motivo dell’assenza di movimento del treno posteriore. Il Comune provvederà, come da accordi, al pagamento delle spese fino a lunedì. Dopo quella data, Stefano, verrà dimesso e riconsegnato all’Amministrazione Comunale. La stessa non avendo struttura e disponibilità economica per affrontare eventuali costi di degenza ed operazioni, dovrà per forza, trovare una soluzione…”.

Di Dino lancia un appello: “Non posso permettere, per il suo bene che venga effettuata l’eutanasia o venga “sistemato” in un magazzino (visti i precedenti). Stefano ha bisogno di voi. Da adesso cerco disponibilità per stallo/degenza, cure e terapie. Non posso personalmente occuparmi di lui materialmente ed economicamente. Sono troppi i cani che gestisco e troppi i debiti che mi porto dietro e tendono ad aumentare di giorno in giorno. In attesa di aggiornamenti vi chiedo con il cuore di aiutarmi a salvare questa creatura. Per info Alessio 3927260378”

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.