Alto Belice Ambiente. Retribuzioni di novembre. Raggiunto l’accordo all’assessorato

0
Araba Fenice desk

Monreale, 19 dicembre – Si è tenuto ieri mattina un incontro tra i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali regionali, provinciali ed RSU di CGIL, CISL e UIL e l’Assessore Regionale all’Energia, dott.sa Vania Contrafatto, per affrontare il problema del pagamento degli stipendi di novembre dei 277 dipendenti dell’Alto Belice Ambiente.

Il tavolo tecnico è stato convocato in occasione del Sit-in programmato dinanzi la Prefettura di Palermo.

All’incontro, tenutosi presso l’Assessorato Regionale all’Energia, hanno partecipato anche il dott. Armenio, Direttore Generale del Dipartimento Acque e Rifiuti, e i rappresentanti e sindaci dei comuni Soci dell’Alto Belice Ambiente (Monreale, Prizzi, Giuliana, Palazzo Adriano, Piana degli Albanesi, Chiusa Sclafani, Contessa Entellina, Camporeale, Campofiorito).

Alla presenza dell’Ass. Contrafatto è stato sottoscritto un accordo con il quale i Sindaci Presenti, hanno preso l’impegno di versare entro oggi le somme necessarie al pagamento delle retribuzioni del mese novembre.

“Abbiamo sottoposto – precisa Pietro Quartararo RSU UIL – al Direttore Genereale Armenio ed all’Assessore Contrafatto, a cui va il nostro ringraziamento, anche il problema dello stato di insolvenza dell’Alto Belice Ambiente e del mancato pagamento delle retribuzioni di settembre che verranno affrontati in seguito. La presenza sinergica e costruttiva da parte dei Sindaci soci dell’Alto Belice Ambiente S.p.a., ha fatto sì che insieme si è addivenuti ad un buon risultato, quello di garantire il pagamento della retribuzione del mese di novembre 2014”.

“Ovviamente – conclude Quartararo – i problemi sono tanti ma il clima di collaborazione venutosi a creare tra Organizzazioni sindacali, Sindaci Soci ed Assessorato Regionale all’Energia lascia ben sperare”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale