Cucina Vegana: Bocconcini alle olive

0
Elettorale Russo

Proprio quando sensibilizzo me stessa mi aggiorno su cibi, ricette, negozi e scopro sempre qualcosa di nuovo.

Ad esempio, ho sempre ritenuto innocue patatine e arachidi, che sgranocchio spesso, e non mi ero, stranamente, mai preoccupata di dare un’occhiata alle etichette; poi qualche dubbio mi ha portata a fare una veloce ricerca e ho scoperto che alimenti come questi possono contenere grasso animale e aromi derivati dal pollo.

Di certo non smetterò per questo di mangiarne, ma so bene che prima di ogni acquisto leggerò attentamente tutti gli ingredienti per mangiare a cuor leggero i miei stuzzichini.

Ma intanto ho deciso di prepararne un po’ e sicuramente in questi non ci sarà nessuna traccia di animali né dei loro aromi.

BOCCONCINI DI OLIVE

Ingredienti:

1 barattolo di olive denocciolate

1 scatoletta di lenticchie o fagioli

15 noci circa

1 manciata di capperi

Pan grattato

Sale

Frullate insieme le lenticchie o i fagioli, le noci e i capperi per ottenere un composto che è possibile lavorare ma che si mantenga integro.

Usate il composto per ricoprire ogni oliva in modo da creare piccoli bocconcini.

Arrotolateli poi nel pan grattato o in una farina, per esempio quella di ceci, o di mais, e cuoceteli nel modo che preferite: o 15 minuti al forno o fritti velocemente.

I bocconcini sono subito pronti, buonissimi come antipasto o per accompagnare un drink all’aperitivo o magari davanti un film.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale