Monrealese muore impallinato durante una battuta di caccia a Geraci Siculo

0
tusa big

Durante una battuta di caccia condotta nelle campagne di Geraci Siculo, Roberto Di Carlo, giovane di 30 anni originario di Monreale, è stato raggiunto da una rosa di pallini.

Dalle prime ricostruzioni il colpo è partito da uno dei compagni del giovane. Un errore che è risultato fatale per Di Carlo.

I compagni di caccia hanno subito soccorso l’amico, trasportato alla vicina automobile e in paese dove hanno atteso l’arrivo del 118. I sanitari hanno cercato di rianimare il giovane, per poi portarlo all’ospedale di Petralia Sottana, dove è però giunto esanime.

I colpi hanno raggiunto il giovane ad un braccio e al torace non lasciandogli via di scampo.

Sul posto i Carabinieri stanno conducendo le indagini per stabilire la dinamica della triste vicenda.

Sembra che già uno dei cacciatori che accompagnavano il Di Carlo abbia ammesso di averlo colpito accidentalmente.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.