Emergenza rifiuti. Siculiana chiude. Si cerca una soluzione alternativa

0
tusa big

Monreale, 26 novembre – Siamo in emergenza rifiuti, e stavolta non per problemi insiti all’Alto Belice Ambiente. Da ieri la discarica di Siculiana è stata chiusa. Presso il Dipartimento Rifiuti dell’Assessorato all’Energia è stata convocata per questa mattina una riunione d’urgenza dal Presidente della Regione Crocetta.

Presente sarà il gestore della discarica di Siculiana, Catanzaro, e i sindaci di 41 comuni dell’isola, tra cui quello di Monreale. Sono infatti tanti i comuni che fino a pochi giorni fa scaricavano i rifiuti a Siculiana, e che da oggi devono trovare un sito alternativo.

Anche in consiglio comunale si è oggi trattato il grave problema. “La discarica di Siculiana è stata chiusa, il rischio è di andare scaricare a Reggio Calabria” – spiega il consigliere Gullo.

L’assessore Lo Coco ha spiegato all’aula quale sarà la proposta che verrà presentata dal sindaco Capizzi: “Abbiamo identificato tra i comuni di Torretta e di Montelepre un ampio terreno di proprietà del Comune di Monreale. Proporremo una concertazione al sindaco di Palermo Leoluca Orlando. La nostra intenzione è di cedere al Comune di Palermo questo terreno dove la RAP potrà costruire un’ottava vasca, permettendoci intanto di conferire i rifiuti nella discarica di Bellolampo”.

Lo Coco non ha nascosto che già da oggi il comune di Monreale si trova ad affrontare una situazione emergenziale.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.