Questione precari. Gli On. Lo Giudice e Dina indicono un tavolo all’ARS

0
acqua park

La questione precari è al centro della discussione politica del nostro comune. Circa 90 lavoratori attendono quella stabilizzazione che tarda ad arrivare e che è stata messa in discussione dalla circolare della Corte dei Conti emessa in risposta al quesito posto dal comune di Vita (TP).

I precari monrealesi hanno chiesto l’intervento dei nostri rappresentanti all’ARS. Risponde all’appello il concittadino, On. Salvo Lo Giudice, che promette di essersi attivato, assieme al collega Nino Dina per aprire un tavolo di concertazione all’ARS.

“La situazione dei precari in carico al comune di Monreale, è una condizione non diversa da quella relativa alla ipotesi di stabilizzazione di altrettanti soggetti che vivono l’insicurezza della loro condizione lavorativa in altri comuni siciliani”, commenta l’On.le Lo Giudice.

“Peraltro la risoluzione del problema coinvolge certamente oltre che la Regione Siciliana anche e soprattutto il Governo Nazionale”. Il deputato regionale conclude: “Con l’On.le Dina abbiamo già concordato la richiesta di un incontro congiunto fra le Commissioni Ars deputate ad affrontare il problema, e quindi la Commissione Bilancio, la Commissione Lavoro, e la Commissione Affari Istituzionali, affinché in una seduta, anche in presenza del governo con gli Assessori competenti al ramo, nonché i rappresentanti dei precari del comune di Monreale, si possa avviare un percorso che possa far addivenire quanto prima ad una soluzione dell’annoso problema che tanti soggetti sono costretti a vivere”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale