A Monreale, sulle orme di Sciascia, nasce la Libera Cattedra di Civiltà Siciliana

0
Araba Fenice desk

Monreale, 7 novembre – In occasione della presentazione del libro “La Notte dei Pensieri”, scritto dai Monrealesi Salvino Caputo e Davide Parisi,  che si svolgerà presso l’Aula Consiliare di Monreale sabato 8 novembre dalle ore 18.00 , gli autori presenteranno al pubblico l’Associazione “Libera Cattedra di Civiltà Siciliana”, promossa dal grande narratore siciliano Leonardo Sciascia, poco prima della sua morte.

Istituita nel maggio del 1988, lo scrittore di Racalmuto, in collaborazione con Salvino Caputo, che già allora percorreva le orme del maestro, decise di dare vita a un’associazione che promuovesse in primis le opere di due grandi artisti monrealesi, Antonio Veneziano di cui propose una rivisitazione critica dell’intera opera, e Pietro Novelli le cui opere, di grande rilievo e prestigio, sono di proprietà del Comune di Monreale, “ma di cui non si ha più notizia da tempo”.

Nelle intenzioni di Caputo e Parisi la “Libera Cattedra di Civiltà Siciliana” promuoverà iniziative culturali di elevato profilo presso la nostra cittadina.

“Non si limiterà alla cultura espressione di artisti monrealesi, ma coinvolgerà l’intero patrimonio umano e culturale siciliano e non solo. Sarà un grande contenitore all’interno del quale si potranno programmare eventi di ampia risonanza e rilevanza, nella consapevolezza – dicono i due autori e promotori dell’iniziativa – che la cultura è sempre alla base della rinascita sociale, economica e politica di una comunità, un modo per affrancarsi da decenni di oscurità e degrado”. 

“Promuovere cultura era – continua Salvino Caputo – uno dei più grandi desideri di Sciascia, desiderio che, a 25 anni dalla sua morte, merita di essere soddisfatto”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale