Falafel

0
Araba Fenice desk

Uomini che uccidono altri uomini, è la nostra quotidianità, non c’è niente di strano; ucciderci per rabbia, interessi, pazzia lo abbiamo sempre fatto e procediamo come fosse ormai un’azione necessaria per preservare la specie, come eliminassimo i deboli affinché rimangano i vincenti.

Ma quando un animale uccide un altro animale della stessa specie significa che la natura ha perso ogni equilibrio perché mai un leone ucciderebbe un altro leone, soprattutto se si tratta della sua compagna.

È successo allo zoo di Gdansk, in Polonia, ed è il risultato di anni di prigionia per la gioia di coloro che credono naturale mettere in gabbia splendide creature libere perché possano essere mostrate alla gente.

La nostra follia diventa anche la loro che divengono capaci di commettere atti totalmente avversi al loro essere.

E mentre l’ex re della foresta, ormai schiavo da tempo, disperato azzanna la sua regina, la gente, ridicola e alienata, filma e fotografa, e grasse risate accompagnano la morte della leonessa senza che a nessuno venga in mente di correre ad avvertire la sicurezza per far cessare tutto.

A volte causiamo dolore e sofferenza così grandi che la natura stessa non è stata in grado di prevederli.

FALAFEL

Ingredienti:

½ scatoletta di ceci

3 cucchiaia di farina integrale

1 cucchiaio di succo di limone

1 cucchiaio di cipolla tritata

2 spicchi d’aglio

Prezzemolo

Sale

Mettete tutti gli ingredienti dentro un mixer e frullate tutto bene fino ad ottenere una poltiglia.

Tirate fuori il composto e fate delle polpettine della grandezza che preferite, disponetele dentro una pirofila antiaderente e infornatele a 250°.

Lasciatele fino a quando diventeranno dorate, a quel punto tiratele fuori.

Se preferite invece friggerle, immergete le vostre polpettine dentro l’olio bollente e saranno pronte in pochissimi minuti.

Semplici e buonissime, ecco pronte le falafel. 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale