Non trovano la droga, lo arrestano per furto di energia elettrica

0
tusa big

Monreale, 28 ottobre – Nella tarda mattinata di sabato 25, i Carabinieri della Compagnia di Monreale hanno tratto in arresto Giovanni Correnti, cinquantaduenne, volto noto alle forze dell’ordine: per lui l’accusa è stata furto di energia elettrica con allaccio diretto alla rete pubblica.

I militari dell’Arma si erano recati presso la sua dimora al fine di eseguire una perquisizione  tesa alla ricerca di sostanze stupefacenti, ma le manette sono scattate per l’allaccio diretto alla rete elettrica pubblica.

Il magistrato informato dei fatti ha disposto che il Correnti attendesse in regime di arresti domiciliari il rito direttissimo. In quella sede, nella giornata di ieri, è stato convalidato l’arresto ed il Giudice ha disposto la sola misura cautelare dell’obbligo di firma, pertanto rimesso in libertà.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.