L’Amministrazione comunale vuole riattivare l’impianto di Video-sorveglianza

0
acqua park

Monreale, 28 ottobre – Dopo aver espresso, con una delle numerose interrogazioni presentate all’ultimo consiglio comunale, la propria viva preoccupazione per il peggioramento della qualità della vita dei cittadini e dell’incolumità pubblica, il consigliere del M5S Fabio Costantini ha urgentemente interrogato il Sindaco circa le politiche che intende adottare per la risoluzione della problematica del sicurezza. 
Il consigliere grillino ha anche chiesto quale sia il motivo per cui l’impianto non è attualmente attivo, ma soprattutto se, come e quando, intende farsi promotore della riattivazione delle telecamere nel territorio cittadino. 

Il sindaco Capizzi, che inizialmente aveva risposto molto sinteticamente per iscritto, ha voluto integrare la sua risposta informando il consiglio comunale e la città che ha fissato già un incontro, per il 7 novembre prossimo, con una ditta che si occupa di video sorveglianza, per verificare la possibilità di una riattivazione e il relativo costo per la casse comunali. 
La volontà manifestata è risultata quindi chiara: “L’amministrazione comunale vuole assolutamente ripristinare la video sorveglianza!”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.