Furto di cavi nella galleria. Danno di 20.000 €

0
tusa big

Monreale, 14 ottobre – La segnalazione è arrivata quando i ladri avevano ultimato il loro lavoro. Sono state le guaine dei cavi elettrici pendenti dalle plafoniere ad attirare l’attenzione di alcuni passanti.

410 metri è lunga la galleria che collega piazza Florio con la Linea Ferrata. Una galleria abbandonata a se stessa da tempo, tenuta al buio. E sono probabilmente queste le condizioni che hanno semplificato il lavoro di una banda che in questi giorni ha smontato plafoniere e impianto elettrico per sfilare metri e metri di cavi elettrici. Obiettivo ricavare il rame, una materia prima molto pregiata e di alto valore, negli ultimi anni al centro degli appetiti di piccoli criminali.

E come successo per il CRES, anche per la galleria, trascurata da tempo, trasformatasi in una piccola discarica, rifugio di cani randagi che aggrediscono i podisti, la banda ha potuto lavorare indisturbata.

Il bottino, secondo una prima stima, dovrebbe ammontare a circa 10.000 €. Almeno il doppio il danno per l’amministrazione che sarà chiamata a ripristinare l’impianto.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.