Pietro Novelli. Doppi turni solo per la scuola materna

0
tusa big

Il Collegio d’Istituto del Pietro Novelli ha oggi deliberato in seguito alla necessità di trovare una sistemazione alle cinque classi della scuola primaria ospitate presso i locali del Collegio di Maria che, come è ormai noto, sono in attesa di un intervento per ottemperare alla normativa antincendio.

Alle 13,00 di oggi si era tenuto il Collegio Docenti, seguito, alle 15,00, in seduta d’urgenza, dal Collegio d’Istituto, chiamato a prendere una decisione. E una decisione è stata assunta.

La seduta è stata connotata da forti contrapposizioni a difesa di ipotesi contrapposte. La decisione finale è stata sofferta e presa a maggioranza.

Il principio base da cui si è partito è che il turno pomeridiano per la scuola primaria avrebbe potuto comportare per gli allievi della scuola dell’obbligo l’impossibilità a frequentare le lezioni. L’ipotesi del turno pomeridiano è stata quindi esclusa, per rispetto ad un principio costituzionale, mentre è stata messa al centro della discussione per i bambini della scuola materna, che, appunto, non è obbligatoria.

Nonostante le resistenze di alcuni componenti del Collegio, si è deliberato, a maggioranza, che la turnazione pomeridiana sarà solamente a carico degli alunni della scuola materna del plesso Cavallaro e del Novelli. Ciascuna classe sarà sottoposta a due settimane di turno pomeridiano al mese.

La delibera parla di un solo mese, stante che nel frattempo saranno riutilizzabili i locali del Collegio di Maria. Se così non dovesse essere, il Collegio d’Istituto si riunirà nuovamente, ma per deliberare sicuramente allo stesso modo.

La delibera emanata questo pomeriggio sarà inviata domattina all’ufficio scolastico regionale. In attesa del nulla osta, che dovrebbe arrivare nell’arco delle 48 ore, gli allievi del Collegio di Maria continueranno a svolgere le lezioni di mattina, nei locali comuni del Pietro Novelli. Appena arriverà l’ok dell’ufficio regionale si comincerà con la nuova turnazione.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale