Torna ”Nel Segno di Guglielmo”, i fasti del regno normanno di Sicilia

0
acqua park

Monreale, 19 settembre – Durerà un intero weekend ”Nel Segno di Guglielmo”, la manifestazione organizzata dall’associazione monrealese Te.M.A,  giunta ormai alla sua V edizione.

Obiettivo della manifestazione è continuare a proporre e far rivivere i fasti del regno normanno di Sicilia sotto la tollerante guida di quel Guglielmo II d’Altavilla, detto “il buono”, che ha lasciato in nostra eredità una delle chiese più belle al mondo: il Duomo di Monreale dedicato dallo stesso Guglielmo alla Madre Celeste, uno scrigno di mosaico donato nel 1176 ai monaci benedettini di Cava de’ Tirreni fatti arrivare appositamente per la conduzione e la custodia del Duomo e di tutte le costruzioni e le tenute annesse.

Venerdì 26 alle ore 17.00 e sabato 27 settembre, alle ore 17.00, saranno due giornate di attesa che vedranno l’Antivilla Comunale trasformarsi in un “teatro” in cui verranno eseguite danze arabe e celtiche, recitazioni di brani inerenti la vita di Guglielmo e scene di vita normanna grazie all’allestimento di un mercato-fiera medievale con ingresso libero e possibilità di acquisto all’interno dei prodotti esposti.

Domenica 28 settembre partenza del Corteo Storico in costumi d’epoca alle ore 17.00 da Largo Padre Pio che si svilupperà lungo il corso principale fino a Piazza Guglielmo II con alcune soste intermedie a Piazza Inghilleri, Piazzetta Arancio e Piazza Guglielmo durante le quali si eseguiranno danze arabe e danze medievali. Alla manifestazione di quest’anno parteciperanno anche i cortei di Vicari, Enna e Solunto (Porticello).

Il video dell’edizione 2013

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.