Cittadinanza onoraria al Luogotenente dei Carabinieri Giuseppe Messina

0
acqua park

Monreale, 18 Settembre. È stata conferita oggi, durante una commossa e partecipata cerimonia, la cittadinanza onoraria all’ex comandante della stazione dei carabinieri di San Martino delle Scale Luogotenente Giuseppe Messina, in servizio nella stessa stazione per 25 anni, fino al primo Settembre scorso.

Alla cerimonia erano presenti l’amministrazione comunale, con la giunta al completo, il Sindaco Piero Capizzi, il Presidente del Consiglio Giuseppe Di Verde e vari consiglieri comunali della maggioranza e dell’opposizione.

Presenti anche il colonnello Pierluigi Solazzo, il capitano Paolo Del Giacomo, il comandante della stazione dei carabinieri di Monreale Paolo Mineo, il Comandante della stazione di Pioppo Giuseppe D’agostino ed il 35enne nuovo comandante della stazione di San Martino, il maresciallo capo Mauro Rosone.

Nelle parole del Sindaco Capizzi, il ringraziamento per l’operato svolto in questi anni dal Luogotenente Messina, che ha donato il suo servizio alla collettività sempre con grande senso del dovere ed all’insegna della legalità:

“Ringrazio il Comandante Messina per la professionalità e l’impegno profusi nella propagazione dei valori della legalità e della giustizia” ha detto infatti Capizzi.

“È un piacere conferirle la cittadinanza onoraria del Comune di Monreale, per la vicinanza dimostrata alla stessa città ed alla comunità di San Martino. In questi anni, il rapporto personale maturato mi ha fatto apprezzare le sue doti umane e lavorative. Questa onorificenza proviene dalla Giunta e dal consiglio comunale, ma anche e soprattutto dai cittadini di Monreale.”

Nelle parole del luogotenente Messina, il ringraziamento per l’affetto e la gratitudine dimostrate dalla Città con questo gesto:

“Ringrazio tutti: l’amministrazione, i cittadini ed inoltre gli amici che hanno voluto essere qui oggi per assistere a quest’evento. Ricevere la cittadinanza onoraria, significa ottenere la fiducia di persone che non conoscono la tua origine, chi sei, da dove provieni. Questa fiducia va conquistata con il lavoro la costanza e la trasparenza.

Con i cittadini di Monreale e San Martino ho condiviso eventi lieti e meno lieti, sforzandomi di garantire la tutela del territorio e la sicurezza dei cittadini. Rimarrò sempre uno di voi.

Grazie, con tutto il mio cuore, per avermi donato questa splendida giornata.

Toccanti, infine, le parole della moglie del luogotenente Messina, che ha voluto sottolineare la grande contiguità emotiva che porterà in cuore per il territorio di San Martino delle Scale:

“Sono arrivata a San Martino delle Scale, all’inizio non per mia scelta: la mia scelta era già stata fatta quando ho sposato mio marito. Non era nemmeno previsto rimanere tanti anni a San Martino.

Ho vissuto con voi in riservatezza e discrezione, come si addice alla moglie di un comandante di stazione, ma non per questo non sono stata partecipe affettivamente ed emotivamente a tutti gli eventi della città.

Ho condiviso con voi una parte importante della mia vita.

Ho condiviso con voi la vita del mio secondo figlio, che purtroppo adesso non c’è più. A San Martino ci sono i ricordi più belli di Massimiliano.

Non dimenticherò mai come voi tutti siate stati presenti in quel momento, con la stessa discrezione con cui ho vissuto la vostra città. Mi sento parte di voi!”

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.