Monreale, volontario dell’OIPA salva una gatto

0
acqua park

Un gatto con la testa incastrata in una lattina di cibo per animali nei pressi di un contenitore dell’immondizia lungo la strada per Giacalone. Ad accorgersi di lui, Alessio Di Dino, mentre viaggiava a bordo della propria auto. Il volontario dell’Organizzazione Internazionale Protezione Animali vedendo il gatto in evidente difficoltà, ha subito fermato la propria auto e prestato aiuto al povero animale.

Alessio ha così caricato il gatto e lo ha trasportato a Palermo dove, con l’aiuto di altri volontari esperti, è riuscito a liberarlo dalla scatoletta-trappola. Una storia a lieto fine quello del piccolo felino di Monreale.

“Non avevo neanche capito che si trattava di un gatto– spiega Alessio Di Dino al giornale animalista GeaPress –Quasi sembrava una strana macchia nella ringhiera ed invece era proprio un gatto. Spero che il corso in atto nella mia città sulle future Guardie Zoofile dell’OIPA possa servire anche a formare una giusto approccio nei confronti degli animali. Reprimere i maltrattamenti senz’altro, ma anche potere dare consigli su cosa può comportare una banale distrazione“.

Il gatto, grazie all’intervento dei volontari, è stato rimesso in libertà.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.