Illuminazione pubblica. La Gemmo accetta la transazione con il Comune

0
tusa big

La Società Gemmo Spa, a seguito di crediti vantati con il Comune di Monreale per un importo di € 1.428.811,92, relativi a fatture non liquidate da Dicembre 2009 in poi, aveva instaurato un contenzioso legale e arbitrale il 6 marzo 2012 contro il Comune di Monreale.

La Gemmo Spa, oltre a chiedere la risoluzione del contratto di manutenzione e di gestione degli impianti di illuminazione pubblica, ha richiesto al Comune il pagamento della somma complessiva di € 3.118.403,00, quale compenso per i servizi resi, il lucro cessante, il danno emergente e gli interessi per ritardato pagamento.

Il Comune di Monreale, beneficiando di un’anticipazione di cassa grazie all’adesione al Piano di riequilibrio finanziario pluriennale, somministrata per fare fronte ai pagamenti di fatture emesse entro il 31/12/2012, ha intrapreso un’azione negoziale volta ad una soluzione transattiva con la ditta.

In base alla transazione, andata a buon fine, il Comune di Monreale liquiderà la somma di € 1.450.000, da versare entro il 20/12/2013, sanando definitivamente la propria esposizione debitoria con la ditta Gemmo.

L’operazione, inoltre, consentirà all’Ente un risparmio di € 60.179,00, oltre al rischio del procedimento arbitrale che potrebbe gravare le casse comunali di una pesante ulteriore somma da corrispondere alla società.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.