Questione precari: se ne discuterà in Consiglio Comunale il 12 Dicembre

0
Immobiliare Max

Stamattina il Presidente del Consiglio Alberto Arcidiacono, in accordo con i capigruppo consiliari ed i rappresentanti sindacali Carlo Maggiore (FP-Cgil) e Nicola Giacopelli (Cisl-FP), ha deciso di indire un consiglio comunale per giorno 12 Dicembre. All’ordine del giorno la questione precari del comune di Monreale, i cui contratti sono in scadenza a fine anno

“Riteniamo che sia utile, doveroso ed opportuno – afferma Maggiore – che in consiglio comunale vengano affrontate e dibattute le questioni relative ai precari in servizio al Comune, per i quali permane ancora il rischio del licenziamento. Si attende a giorni l’approvazione della legge regionale che consentirà di scongiurare questa ipotesi: sarà poi compito degli organi politici e dirigenziali del nostro ente impegnarsi per adottare gli atti necessari, anzitutto, per garantire la proroga dei contratti in scadenza al 31 dicembre prossimo. Sarà, inutile negarlo, una corsa contro il tempo”.

Per Giacopelli “è quanto mai rassicurante aver letto le pubbliche dichiarazioni del sindaco Di Matteo sulla certezza che il Comune quest’anno rispetterà il patto di stabilità: ciò, infatti, rafforza la possibilità di avviare i processi di stabilizzazione per i lavoratori precari. Sono certo, inoltre, che i competenti uffici sono già al lavoro – prosegue il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica – per predisporre gli atti indispensabili per l’avvio di queste procedure e per assicurare intanto la proroga dei contratti, alla luce anche della circolare firmata dal ministro Gianpiero D’Alia lo scorso 21 novembre e pubblicata oggi sul sito del Dipartimento della Funzione Pubblica, che ha fornito agli enti pubblici specifiche indicazioni e direttive in materia di superamento del fenomeno del precariato”.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.