Presentazione del progetto “Home Care Premium”: nuovi servizi di assistenza per 142 anziani

0
acqua park

É stato presentato oggi, nei locali di “Villa Savoia” a Monreale, all’interno di un incontro sul tema della non autosufficienza, il progetto “Home Care Premium”.

Rivolto agli utenti della gestione ex Inpdap, il progetto, vuole sostenere e definire interventi diretti di assistenza e supportare la comunità degli utenti nell’affrontare, risolvere e gestire le difficoltà connesse alla status di non auto sufficienza proprio o dei propri familiari.

Nello specifico, nel distretto 42, di cui fa parte Monreale, verranno potenziate una serie di attività che saranno di integrazione ai servizi di assistenza domiciliare.

È prevista, infatti, l’apertura di un centro diurno per gli anziani, con lo scopo di contrastare i fenomeni dell’isolamento e dell’emarginazione e la formazione di personale con la qualifica di operatore socio sanitario e operatore socio assistenziale, che presti le proprie competenze per alleviare le situazioni di non-autosufficienza.

Durante l’incontro, cui ha partecipato una nutrita schiera di pubblico, è stato presentato anche un bilancio delle attività già svolte, che hanno portato ad ottimi risultati.

Riscontri positivi nelle parole del Sindaco Filippo Di Matteo, che ha elogiato il personale impegnato nell’iniziativa, “utile ad alleviare la solitudine e gli impegni familiari”.

Dello stesso parere l’assessore Giuseppe La Corte, che ha voluto ringraziare anche l’Inps e tutti i soggetti coinvolti per l’impegno profuso:

“Ringrazio l’INPS per aver finanziato questo progetto che oltre ad ampliare l’assistenza domiciliare ad opera del comune, offre la possibilità anche a chi dispone di reddito di usufruire del servizio. Un plauso anche ai funzionari comunali ed allo staff della cooperativa Nido D’Argento per i risultati ottenuti”

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.