Sicurezza sul lavoro: La scuola P. Novelli è stata messa “in sicurezza”, e gli operai?

0
acqua park

I lavori di ristrutturazione, che si erano rivelati urgenti fin dal 2008, erano iniziati dopo anni di proteste e difficili turnazioni in plessi decentrati che hanno provocato difficoltà e disagi a moltissime famiglie monrealesi. Bisogna prendere atto che l’organizzazione di un Comitato di Genitori ha contribuito a velocizzare le procedure per la consegna dei lavori. Ricordiamo che di 1 160 000 euro è stato il finanziamento autorizzato dalla Cassa Depositi e Prestiti, di cui 814 000 euro circa sono stati destinati ai lavori per base d’asta e 346 000 euro circa sono state le somme a disposizione dell’amministrazione, mentre l’importo del contratto è stato di 637.000 euro.

La ditta Castrogiovanni s.r.l. di Alcamo, che si era aggiudicata l’appalto il 23 settembre del 2011, ha dato una garanzia di 10 anni sui lavori consegnati. Toccherà adesso alle future amministrazioni fare in modo che vengano effettuati i regolari lavori di manutenzione perché la “cosa pubblica” venga mantenuta efficiente. Questa amministrazione dovrà, invece – come affermato in diverse sedi – trovare ulteriori fondi da destinare alla tinteggiatura delle aule ubicate al primo piano e per la ristrutturazione dei bagni. Si spera che questi lavori vengano effettuati e conclusi durante le vacanze di Natale. Oggi, dunque, il P.Novelli, una delle strutture scolastiche più antiche di Monreale, si può definire una scuola “sicura”, non sembra che lavorino in sicurezza, invece, gli operai [VIDEO].

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.