Bye Bye Monti…

0
tusa big

Il gran saggio Presidente,
per un fatto contingente,
mi portò con mossa ardita
in Senato per la vita.
Poi andai calmo e sereno
al Governo in un baleno.
Dell’ Italia servitore,
sono stato il salvatore,
imponendo a tutto spiano,
con la fame di un alano,
tasse, tasse e ancora tasse
per uscire dall’impasse.
Mi riuscì l’operazione
di evitare la sanzione
della Cee e del Mercato,
con cui ero ammanicato.
Anche se, a dire il vero,
se non proprio al cimitero,
il Paese è andato in coma,
a Milano come a Roma.
Poi è andata come è andata,
la politica è malata,
mi è scappata un po’ la mano,
e di colpo un bel banano,
lungo almeno mezzo metro,
mi è arrivato nel didietro.
Mangano

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.