Serio rischio di ritardo nei pagamenti degli stipendi dei precari

0
tusa big

A lanciare l’allarme è Nicola Giacopelli, segretario aziendale della CISL-Funzione Pubblica.

“Da informazioni assunte presso il dipartimento regionale del lavoro – afferma Nicola Giacopelli, segretario aziendale della CISL-Funzione Pubblica – ho avuto modo di apprendere che sinora l’amministrazione comunale non ha presentato la richiesta per poter ottenere il cospicuo finanziamento già disponibile per far fronte alle spese che derivano dall’impiego dei lavoratori precari. Trovo incomprensibile questo ritardo, che probabilmente andrà a ripercuotersi sui tempi di incasso. Secondo la circolare assessoriale n. 3/2013, dal 14 settembre scorso è possibile presentare le istanze di accreditamento dei fondi: moltissimi enti locali siciliani hanno già provveduto agli adempimenti di loro competenza, mentre Monreale brilla per la sua latitanza”.

Si profila quindi la concreta possibilità di un sensibile ritardo nell’erogazione delle somme che la Regione Siciliana dovrà corrispondere al Comune di Monreale per finanziare i costi del personale precario relativamente al periodo agosto – dicembre dell’anno in corso.

Per Giacopelli la responsabilità ricade su sindaco e dagli assessori che “non hanno seguito la questione con la dovuta attenzione.

“Mi rivolgo a loro, ma anche ai consiglieri di tutti i gruppi consiliari, affinché al più presto si rimedi all’inadempienza che ho riscontrato, anche se il ritardo sino ad oggi accumulato potrebbe non essere recuperabile”.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.