Monreale, ruba energia elettrica per 50.000 Euro, arrestato

0
tusa big

La polizia ha arrestato D. B., 50 anni, di Palermo, per furto aggravato di energia elettrica. L’uomo avrebbe rubato, presso la propria abitazione di Monreale, energia elettrica per 8 anni consecutivi dopo aver rescisso il contratto con l’Enel. L’importo stimato della quantità di energia rubata si avvicina ai 50 mila Euro.

I poliziotti hanno deciso di recarsi presso l’abitazione di D.B. dopo aver ricevuto una segnalazione da parte di un anonimo.

In effetti, dall’ispezione dei contatori è stata scoperta la manomissione. L’uomo avrebbe danneggiato una canaletta e tranciato i cavi di alimentazione Enel, che scorrevano all’interno, allacciandosi a questi tramite altri due cavi che, collegati ad un quadro elettrico, gli consentivano di fornire energia al suo appartamento.

Adesso D.B. verrà processato con il rito della direttissima.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.