Giuseppe La Corte: “A fine mese le domande per i cantieri di lavoro”

0
Immobiliare Max

Si potranno presentare già alla fine di questo mese le istanze per richiedere la partecipazione ai cantieri di lavoro, subito dopo che l’amministrazione comunale presenterà i progetti all’assessorato regionale. Ne dà notizia l’assessore e vice-sindaco Giuseppe La Corte che fa chiarezza sulle modalità di presentazione delle richieste e sulla tipologia di lavori che verranno realizzati.

“I progetti verteranno sulla cura del verde pubblico, verrà infatti realizzata la pulizia delle strade e delle piazze dalle erbacce  – dichiara La Corte – Si effettuerà inoltre la pulizia di tutte le caditoie presenti sulle strade di Monreale centro e delle frazioni. Ci sarà spazio anche per progetti che riguarderanno la pulizia delle scuole e degli immobili comunali ovvero la sorveglianza e la custodie degli immobili stessi”.

Potranno presentare l’istanza per la partecipazione ai cantieri di lavoro tutti i capo-famiglia disoccupati e inoccupati che abbiano residenza nel Comune di Monreale da almeno 6 mesi.

“Ogni progetto sarà composto da 20 soggetti – continua La Corte – Il 50% sarà riservato a persone che abbiano età tra i 18 e 36 anni, il 20% da 37 a 55 anni, il 10% da 56 a 64 anni, il 5% dei posti verrà riservato ai portatori di handicap” e la graduatoria verrà stilata dal Comune”.

Nell’istanza di partecipazione si potrà scegliere il tipo di progetto a cui si vuole partecipare.

“Non si conosce ancora il numero preciso di progetti che verranno finanziati – conclude l’Assessore – ma sicuramente potranno lavorare circa 200 persone”.

L’ammontare della paga, per coloro che rientreranno in graduatoria, varierà da un minimo di 443,00 Euro fino ad arrivare a 850,00 Euro mensili in base alla composizione del proprio nucleo familiare.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.