Il Duomo di Monreale apprezzato su Tripadvisor ma si può fare di più

0
Immobiliare Max

Il Duomo di Monreale, come tutte le altre attrazioni turistiche del mondo, è presente nell’elenco del celebre sito di recensioni online Tripadvisor. In questo portale web i turisti che hanno fatto visita a Monreale possono scrivere un commento ed una valutazione oggettiva di ciò che hanno potuto osservare ed ammirare nella nostra città. 
Quale metro di giudizio migliore, quindi, per capire qual è l’immagine che Monreale ha agli occhi del turista? Leggendo tra le Cattura1recensioni del Duomo è facile capire come i turisti si soffermino soprattutto sulla bellezza e sulla maestosità della struttura, commentano positivamente i bellissimi mosaici, le colonne del Chiostro, le terrazze. Ad oggi sono presenti su Tripadvisor più di 450 recensioni sulla Cattedrale. Ben 377 considerano la Basilica “Eccellente”, 66 recensioni “Molto buono” e 9 “Nella Media”.
Non mancano però i commenti negativi anche se sicuramente in numero minore rispetto alle valutazioni positive. Il portale infatti riporta 2 “Scarso” e 5 “Pessimo”. 
Ed è proprio su alcune di queste recensioni negative che vogliamo soffermarci. Dalle recensioni online il dato che emerge indica un’immagine complessiva positiva ma non abbastanza tale che arrivi a soddisfare le aspettative di tutti i visitatori.
Ciò che i turisti lamentano si può riassumere in poche parole: sporcizia, scarsa illuminazione del Duomo, indicazioni inesistenti, strade fatiscenti e trasporti pubblici inadeguati.
Domenico F di Milano intitola la sua recensione “Bellezza gestita male” e scrive: “Il percorso di accesso al Duomo, per chi proviene dal parcheggio sottostante, è sporco e fatiscente. La facciata del Duomo, con un portico a tre arcate su colonne doriche, è chiusa da una cancellata e all’interno spuntano erbacce”.
Ariel10_10 di Roma invece concentra la propria valutazione sulla scarsa illuminazione all’interno della Basilica e sulle condizioni delle strade: “Per presunti lavori all’impianto elettrico è al buio da ben un anno e solo Dio sa se rivedrà mai la luce. E allora mi chiedo cosa vedono coloro che vi si recano in una giornata non luminosa come quella in cui sono andata io? Cosa vedono i turisti di gennaio o febbraio? D’altronde gli abitanti del luogo ed i responsabili della struttura non credo spendano un solo minuto a preoccuparsi del turista. Ingorghi, strade fatiscenti, indicazioni praticamente inesistenti tutto sembra architettato per tenere i turisti lontani da tanta bellezza. Spiace dirlo ma non ci meritiamo un simile capolavoro che in qualsiasi paese degno di dirsi civile sarebbe stato ben diversamente valorizzato”.
ReporterVenezia si chiede invece come si possa lasciare un monumento e l’intera Monreale in un isolamento da terzo mondo: “Il bus del servizio pubblico devi prenderlo a piazza Indipendenza e magari aspettarlo a lungo sotto al sole, ti lascia alla Rocca dove devi inerpicarti lungo la strada tortuosa per raggiungere una navetta che, altra lunga attesa, ti porta fino alla cattedrale. Ovviamente stessi disagi per tornare”
Quest’ultime sono alcune recensioni negative sul Duomo di Monreale, tra le moltissime positive, che si possono leggere su Tripadvisor. 
Ciò che viene fuori leggendo tutte le valutazioni è che l’immagine della nostra città agli occhi del turista regge nonostante i molti problemi legati alla gestione dei rifiuti, delle strade, dei trasporti e della manutenzione del Duomo.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.