Scuola Morvillo, Lo Biondo: “Non creiamo nuove strutture abbandonate” FOTOGALLERY

0
tusa big

Il consigliere comunale Massimiliano Lo Biondo, candidato alle primarie del Partito Democratico, lancia l’allarme relativo al blocco dei lavori per la realizzazione di quattro nuove aule e dei due spazi comuni siti al piano terra della scuola elementare 
“Francesca Morvillo” di via Biagio Giordano.

Lo Biondo lamenta che da oltre un anno i lavori sarebbero stati interrotti a causa di uno storno dei fondi stanziati che ammontano a circa 180 mila euro. “D’allora i lavori sono rimasti e fermi e il rischio è che per l’abbandono quelle somme potrebbero più non bastare.” Il consigliere chiede a tal proposito uno sforzo comune al fine di non creare nuove strutture abbandonate.

Gli spazi comuni della scuola, allo stato attuale, necessiterebbero solo di alcuni lavori di
rifinitura poiché i lavori strutturali e la predisposizione di tutte le servitù dei servizi elettrici e idrici sono già stati realizzati. La struttura in completamento ed oggi abbandonata si trova al momento abbandonata e invasa dai rifiuti.

Secondo Lo Biondo l’amministrazione aveva preso l’impegno di riprendere i lavori in modo tale da ultimarli entro settembre dando così ai circa 70 bambini iscritti alla scuola materna la possibilità di usufruire dei locali.
 Le cause della mancata ripresa dei lavori sarebbero da attribuire, alla mancanza di fondi che ha visto costretta l’amministrazione ad abbandonare temporaneamente il progetto.
La scuola di recente ha anche subito numerosi raid vandalici e furti di rame, di infissi, di tubi e di qualsiasi altro materiale presente all’interno della struttura in costruzione, costringendo a spendere una somma ancora maggiore di denaro per riparare i danni, gravando sempre più sulle finanze pubbliche.

{gallery}morvillo:::0:0{/gallery}

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.