Consiglio comunale di Monreale. La seduta continuerà domani mattina, ore 10,00

0
tusa big

Si è tenuto stamattina il consiglio comunale presso l’aula Biagio Giordano. All’unanimità i consiglieri comunali hanno preso atto della cessazione della sospensione del consigliere Fortunato Segreto.

Al secondo punto era prevista l’approvazione alla modifica al Piano di Riequilibrio Pluriennale.

L’assessore La Fiora ha illustrato ai consiglieri comunali le motivazioni che la rendono necessaria. È stata fatta quindi una dettagliata disamina di alcune importanti voci, inserite nel documento contabile, che hanno subito delle variazioni in questi ultimi mesi. Come riportato in un precedente articolo, si tratta essenzialmente delle economie realizzate dal comune in seguito alle transazioni con grossi creditori, quali Gea, Acea, del risultato favorevole delle sentenze di primo grado con AMAT e AMIA, e degli interessi passivi da riconoscere al finanziamento ricevuto dalla Cassa Depositi e Prestiti.

L’assemblea non ha mosso nessuna osservazione alla relazione di La Fiora e ha approvato a maggioranza la delibera di modifica.

Altro punto discusso ha riguardato la gestione ed esercizio del servizio di igiene urbana. Si sarebbe dovuto approvare il Piano Finanziario 2013 della società “Alto Belice Ambiente SPA” e dello schema di contratto integrativo.

Come aveva già annunciato ieri, il consigliere Lo Biondo ha presentato una pregiudiziale, dovuta al fatto che il documento non risulterebbe esaustivo bensì molto sommario. L’assenza di dati precisi e completi non permetterebbe all’assemblea di fare una seria valutazione del documento presentato: “Un documento di questo tipo – ha dichiarato Lo Biondo – sembra scaricato da internet. E’ un’offesa all’intelligenza dei consiglieri”.

L’amministrazione, rappresentata dal vicesindaco La Corte, ha preso atto delle motivazioni apportate da Lo Biondo e ha deciso di ritirare il documento.

Dopo la verifica dell’assenza del numero legale il Presidente del Consiglio Comunale Arcidiacono ha sospeso la seduta per un’ora. Alle 12,05, verificata l’assenza del numero legale, il Presidente del Consiglio ha rimandato la seduta a domani, ore 10,00. Da discutere rimane solamente l’approvazione di alcuni debiti fuori bilancio.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.