Visita al Chiostro dei Benedettini sotto la guida dello studioso Jean Paul Barraud

0
Immobiliare Max

Sabato scorso è stata organizzata una visita guidata al Chiostro dei Benedettini con una guida d’eccezione, lo studioso Jean Paul Barraud. L’iniziativa, organizzata da Salvo Porrovecchio, già assessore alcuni anni fa al comune di Monreale, che ha permesso a numerosi visitatori di riscoprire le tracce ed i segni di un percorso attraverso una lettura inconsueta ed interdisciplinare tra architettura e paesaggio. 13 gli ospiti che hanno preso parte al tour, tra funzionari pubblici, liberi professionisti e cittadini, rapiti dalla descrizione di Barraud, che per quasi 3 ore ha guidato il gruppo spiegando il significato delle rappresentazioni architettoniche dei capitelli del chiostro e la loro correlazione con il cammino di crescita che l’aspirante frate benedettino doveva compiere per essere ammesso all’ordine.

Soddisfatto Salvatore Porrovecchio: “Da monrealese ho sempre ritenuto che nell’ambito dei giacimenti architettonici che il comune ha, uno dei gioielli indiscussi è il Chiostro dei Benedettini. Ecco per che l’ho scelto come tema per una visita. Si potrebbe obbiettare che cosa ci sia di particolare in questa iniziativa. Il particolare è intanto nella presenza di un esperto, Jean Paul Barraud, che grazie ai suoi studi e soprattutto grazie al suo amore incondizionato per questa opera architettonica ci ha consentito di disvelare  il percorso particolare che tutta l’architettura del Chiostro stesso rappresenta e che nelle visite guidate di norma non riesce ad essere spiegato per la poca disponibilità di tempo”. L’Assessore alla cultura Lia Giangreco ha auspicato il ripetersi di tali iniziative in modo da consentire ai visitatori monrealesi e non di valorizzare il nostro territorio e le sue risorse architettoniche e paesaggistiche. Il gruppo, al termine della visita guidata, è stato invitato dall’assessore Giangreco ad ammirare le opere, molte frutto di donazioni, raccolte nei locali della galleria d’arte comunale “Giuseppe Sciortino”.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.