La chiesa della SS. Trinità entra nel circuito dell’associazione “Amici dei musei siciliani”

0
acqua park

Da lunedì 15 luglio la chiesa della SS. Trinità è entrata ufficialmente all’interno del circuito dell’associazione “Amici dei musei siciliani”; circuito che comprende al suo interno già il museo diocesano di Monreale e la cappella Roano assieme ad altri prestigiosi siti palermitani come l’ Oratorio serpottiano di San Lorenzo, la chiesa della Catena, il museo diocesano di Palermo.

L’adesione della settecentesca chiesa ottagonale alla rete museale è dovuto essenzialmente all’impegno della storica monrealese Antonella Vaglica.

L’associazione degli A.M.S. nasce nel 2001 con l’intenzione di andare a coprire un vuoto associativo che potesse occuparsi propositivamente delle molteplici e variegate realtà museali siciliane. Tra i motivi che hanno spinto i volontari a fondare l’associazione vi è la volontà di creare un interlocutore capace di mediare tra l’istituzione museale e il fruitore e le realtà politiche che la gestiscono. L’associazione vuole mettere in rete le diverse realtà museali per creare progetti comuni ed arricchire ed andare oltre alla semplice fruizione del museo. In particolare si vogliono dedicare ai bambini percorsi museali preparati con linguaggi e tecniche istruttive differenziate e creare, sempre per i bambini, prodotti multimediali, dedicati alle realtà museali, da potere essere utilizzati in ambito scolastico all’interno di un percorso formativo, dato il loro contenuto culturale ed educativo.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.