Acquedotto consortile “il Biviere”: Di Matteo ne chiede lo scioglimento

0
acqua park

 Il Consorzio idrico “Il Biviere”, costutuito tra i comuni di Monreale e Palermo, serve le frazioni di Aquino e Villaciambra. In un recente incontro avuto con il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il sindaco di Monreale Filippo Di Matteo ha chiesto lo scioglimento del Consorzio del Biviere al fine di abbattere i costi e dimezzare le tariffe che rispetto a quelle applicate dal Comune di Monreale sono quasi il doppio. “Ho chiesto al collega di Palermo Leoluca Orlando – ha dichiarato Di Matteo di condividere questa scelta che ci consentirebbe di ridurre notevolmente i costi, con il conseguente dimezzamento della tariffa diventata davvero insostenibile per gli utenti”.

L’obiettivo è quindi di fare servire le frazioni di Aquino e Villaciambra dall’acquedotto comunale, che applica al momento tariffe inferiori.

L’utilizzo del personale tecnico amministrativo dell’acquedotto comunale permetterebbe di conseguire economie di scala che potrebbero portare alla riduzione delle tariffe.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.