Sono due i progetti finanziati dal GAL Terre Normanne, a Giacalone e a San Martino.

0
acqua park

 

Il “Gruppo Azione Locale, Terre Normanne”, si propone, in generale, l’obiettivo della valorizzazione delle risorse specifiche delle zone rurali del territorio delle Terre Normanne, attraverso azioni di partenariato con tutti gli attori locali, cui viene garantito un corretto funzionamento, per valorizzare il patrimonio naturale e culturale, potenziare l’ambiente economico del territorio al fine di contribuire a creare posti di lavoro e per un miglioramento complessivo della capacità organizzativa degli imprenditori locali.

Il progetto finanziato, che nella graduatoria del GAL si è classificato al terzo posto, è stato presentato dal Comune di Monreale e realizzato dall’architetto Cerniglia.

L’idea, nello specifico, è di mettere in rete territori e le peculiarità dell’offerta turistica rurale creando itinerari tematici quali, ad esempio, le strade delle acque con le sue fontane artistiche che partono dal centro storico fino ad arrivare a quelle rurali come questa di Giacalone conosciuta da tantissima gente come luogo di ristoro e utilizzata soprattutto per l’approvvigionamento idrico, per la purezza dell’acqua che arriva direttamente dalla sorgente.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.