Sei cuccioli per Sindaco e Assessori… chi risponderà all’appello?

0
acqua park

 

Grazie alle cure di alcuni volontari i cuccioli ritrovati il mese scorso a Pioppo stanno bene. Adesso non sono più dodici, sono sei. Per questo vogliamo ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno voluto ospitarli e prendersene cura nonostante non si tratti di cuccioli di “razza”. I sei rimanenti di certo non potranno stare per sempre dove sono adesso anche se gli aiuti non sono mancati.C’è bisogno però più di ogni altra cosa che qualcuno li prenda con se.

Pensando in questi giorni alle varie soluzioni, tra le altre, forse ne abbiamo trovata una particolarmente originale ma anche piena di significato; forse perché dai risvolti di questa iniziativa probabilmente capiremo quanto sta a cuore alla nostra Amministrazione il problema dei cani abbandonati. Abbiamo quindi fatto questo piccolo ragionamento: da un lato i cani che sono rimasti sono appunto sei, sono belli in salute e veramente affettuosi; dall’altro i componenti della Giunta Comunale sono anche loro sei!!! Caspita un cucciolo per ogni assessore ed uno per il Sindaco, si può fare!

“Sarebbe la prima volta!” abbiamo pensato. Avrebbero l’occasione di dimostrare che qualcosa a loro importa di questi cani. Certo non è che si possono prendere tutti i cani del territorio, ma uno simbolicamente si e sarebbe davvero un ottimo gesto. Peraltro molti di loro sappiamo hanno anche una campagna dove poterlo tenere! Insomma siamo davanti ad un segno del destino: sei cani, sei politici, una vera svolta. E se qualcuno oggettivamente non potesse? Semplice! Ci sono trenta Consiglieri Comunali!…. vuoi che non troviamo un uomo di spiccata sensibilità pronto a prenderne uno? La proposta è lanciata! 

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.