Monreale, arrestato un pluripregiudicato di Aquino

0
Immobiliare Max

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Monreale, nell’ambito del contrasto allo spaccio e di stupefacenti, hanno tratto in arresto Giovanni Correnti, pluripregiudicato monrealese classe 1962, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e furto aggravato di energia elettrica. I militari, insospettiti dal continuo “via vai” di giovani durante tutta la giornata presso l’abitazione di Correnti in Via Aquino, hanno deciso di intervenire e di sottoporre a perquisizione sia l’immobile che la stalla adiacente.

I sospetti sono stati confermati ed infatti, nel cortile di casa, in una fessura tra le pareti delle fondamenta, i Carabinieri hanno rinvenuto un involucro contenente 6 grammi di sostanza stupefacente di cocaina che Giovanni Correnti voleva far credere si trattasse di creatina per la l’attività fisica.

Inoltre i militari, durante il controllo, hanno riscontrato anomalie all’impianto elettrico dell’abitazione ed richiedendo l’intervento dei tecnici ENEL i quali, intervenuti sul posto, hanno accertato che l’uomo aveva realizzato un allaccio diretto alla rete elettrica pubblica bypassando così il contatore dei consumi.

Giovanni Correntii, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Monreale in attesa della citazione diretta a giudizio, dove si è visto convalidare l’arresto ed applicare la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.