Di Matteo: “Di quanto proclamato dall’On. Caputo nulla si è concretizzato tranne la degustazione che si è svolta giorno 4 maggio”

0
tusa big

Pubblichiamo per intero la lettera inviata dal sindaco Di Matteo, tramite gli organi di stampa, all’On. Salvino Caputo. Una risposta alla nota del Dep. Regionale pubblicata ieri, nella quale Caputo spiegava il proprio impegno proferito in seno all’Assemblea Regionale Siciliana per riuscire a fare arrivare a Monreale finanziamenti regionali a favore dei festeggiamenti del SS. Crocifisso. Per Di Matteo si è trattato solo di richieste inviate agli assessorati che non potevano avere un seguito, in assenza dei necessari impegni amministrativo-contabili.

 

Carissimo Onorevole Caputo,

sono disorientato dalle Sue dichiarazioni relative ai finanziamenti per la festa del SS. Crocifisso. In un primo momento credevo che fossero, come suo solito, proclami preelettorali.

La Sua insistenza degli ultimi giorni invece, mi fa temere che Lei crede di poter prendere tutti in giro sottovalutando l’intelligenza di quanti La leggono.

Lei, con la Sua esperienza di Amministratore, è pienamente consapevole che per disporre in uscita di qualunque cifra, ci vogliono impegni amministrativi-contabili che in Comune non sono mai arrivati, neanche dopo il Suo autorevole intervento, e non basta una lettera su carta dell’Assemblea Regionale a sua firma, benché autorevole!!

Per chiarezza e completezza riporto l’iter di richiesta dei finanziamenti per i festeggiamenti del SS. Crocifisso 2013, comprovato da documentazione allegata e disponibile presso la sede del Comune:

          Nel mese di aprile 2012 come prevede la normativa regionale, il Comune di Monreale ha predisposto e inviato all’Assessorato Regionale al Turismo, progetto e piano finanziario per la realizzazione dei festeggiamenti del SS. Crocifisso per l’anno 2013.

          Con nota del 19.3.2013 prot. 350/Gab il Comune di Monreale ha chiesto all’Assessorato regionale al Turismo un contributo al fine di garantire la continuità storica della Festa del SS. Crocifisso per l’anno 2013.

          In pari data, prot. 351/GAB è stata spedita regolare richiesta di contributo anche all’Ass.to Regionale ai Beni Culturali e identità siciliana.

          Su sollecitazione dell’On.le Salvino Caputo in data 17.4.2013 prot. 570/GAB è stato richiesto all’Assessorato regionale al Turismo un contributo di € 10.000 per sostenere parte delle spese essenziali quali Banda musicale, luminarie e spettacoli.

          In data 26 aprile 2013 l’On.le Caputo comunica al comune con sua nota che l’Assessorato Regionale Beni Culturali d’intesa con L’assessorato Regionale al Turismo aveva assegnato la somma di €.3000,00 per i festeggiamenti del SS. Crocifisso.La lettera, a firma dell’On.le Caputo, così continua: “la predetta somma è stata formalmente assegnata alla Sovrintendenza ai beni culturali, con la quale vi metterete in contatto, per stabilire l’utilizzo.”

          In data 29 Aprile 2013 l’On.le Caputo trasmette al Comune di Monreale:

  1. Lettera prot. 34 del 19 aprile, dalla quale si evince che l’Assessorato Turismo Sport e Spettacolo non ha fondi e chiede all’Ass.to Beni culturali e Identità Siciliana nonché al Dirigente dei Beni culturali di verificare se la richiesta di contributo prot. 570/GAB può trovare accoglimento nell’ambito delle dotazioni finanziarie dell’assessorato Beni culturali.
  2. Lettera prot. 1227 del 23 aprile, dell’assessorato Beni Culturali al Dirigente dei Beni culturali con la quale si invitava lo stesso “a disporre il fattivo coinvolgimento della Sovrintendenza per i Beni culturali di Palermo, per la realizzazione di una manifestazione all’interno della festa del SS. Crocifisso.

Il sottoscritto si attivava immediatamente contattando il Dirigente per avere ulteriore dettagli sia in merito a possibili finanziamenti che a possibili manifestazioni.

Il Dirigente Regionale rispondeva che non era possibile nessun finanziamento né la realizzazione di nessun evento in quanto ancora non era stata approvata la finanziaria dall’Assemblea Regionale.

Da quel giorno e fino a Sabato 11 maggio il sottoscritto ha ripetutamente contattato il Dirigente, il quale ha detto che non esiste alcun contributo a favore del Comune di Monreale né alcun progetto finanziato.

Dai fatti sopra riportati, risulta evidente che l’Onorevole Caputo come sempre volutamente ha travisato le intenzioni chiaramente espresse dall’Assessore Mariarita Sgarlata.

            Riassumento Caputo, ha proclamato che per la festa del SS. Crocifisso, sarebbero arrivate le seguenti somme:

          un finanziamento di € 10.000 a carico dell’Assessorato regionale al Turismo;

          un finanziamento di € 3.000 da parte dell’Assessorato Beni culturali;

          una degustazione enogastronomica da svolgersi dal 30 aprile al 1 maggio.

Di quanto proclamato nulla si è concretizzato tranne la degustazione che si è svolta g. 4 maggio fuori i festeggiamenti del SS. Crocifisso 2013.

Si conclude evidenziando che l’Onorevole Caputo facendo proclami senza le dovute coperture documentali semina false speranze tentando di mettere in cattiva luce l’amministrazione comunale e dimostrando di essere fautore di una politica clientelare ormai superata madre dello sfacelo attuale.

 

Sindaco

Filippo Di Matteo

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.