Monreale: In 750 per richiamare l’attenzione delle istituzioni verso le politiche animaliste

0
tusa big

 

Ben 750 sono state le firme raccolte a sostegno della richiesta di un canile municipale, di un centro clinico per animali e per l’individuazione di un bene confiscato alla mafia per ospitare le attività di microcippatura e sterilizzazione.

La sottoscrizione è stata protocollata all’ufficio comunale.

Nelle scorse settimane Gioventù Protagonista, unitamente ai rappresentanti di associazioni animaliste e di volontari, avevano dato vita ad una raccolta di firme, per testimoniare all’Amministrazione comunale la volontà di tanti cittadini di chiedere servizi importanti per contrastare il fenomeno dell’abbandono di animali e del randagismo o, peggio, della eliminazione fisica di cani e gatti. “Siamo grati a tutti i cittadini – ha dichiarato il presidente Roberto Caputo – per la loro attenzione e per il loro sostegno. Così come a tutti i volontari e ai tanti giovani che hanno condiviso l’iniziativa. Ci dispiace che gli impegni del Sindaco non ci hanno permesso di illustrare le tante richieste a noi pervenute da centinaia di concittadini e ci auguriamo che queste nostre iniziative possano consentire all’amministrazione comunale di adottare provvedimenti a favore degli animali”.

 

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.