GO KART: DISEGNATO IL CIRCUITO DI GARA E LE VIE INTERDETTE AI VEICOLI

0
Immobiliare Max

La conferenza stampa tenutasi oggi per illustrare nello specifico lo sviluppo della manifestazione sportiva di Go Kart che si terrà domenica ha visto l’apporto del Comandante di Polizia Municipale Cusimano e del vice comandante Grippi. 

I rappresentanti del Comando di Polizia Municipale hanno spiegato come sia stato complesso studiare la normativa prevista per questo tipo di gare, sia dal punto di vista tecnico che amministrativo, data anche la pericolosità intrinseca al tipo di competizione.

Alla gara saranno presenti un’ambulanza con unità di rianimazione e una squadra antincendio, mentre l’organizzazione di protezione civile “Overland” garantirà il servizio d’ordine con 19 volontari.

Sarà a carico della Lega Piste Italiane il personale tecnico, gli addetti alla sicurezza e al controllo del percorso. Inoltre, a partire da questa notte, la Lega provvederà anche a ripianare le buche del manto stradale interessato dalla gara.

Cusimano ha voluto sottolineare che non si tratterà di una gara di velocità ma di abilità nel percorrere il circuito. Si stima una velocità massima delle vetture di 40 km/h.

Il percorso è stato studiato appositamente da un tecnico della Lega Piste Italiane, in funzione della normativa vigente per questo tipo di gare, di concerto con la polizia municipale ed i tecnici del comune al fine di limitare il disagio per i cittadini.

Il Vice-comandante Grippi ha dichiarato che si è cercato di ridurre al minimo il disagio per i cittadini, limitando la circolazione stradale per il solo tempo necessario alla gara e permettendo il transito del percorso durante le fasi di intervallo della manifestazione.

Intanto, con Ordinanza sindacale n° 283, già da stamattina è iniziato il divieto di sosta, che si protrarrà fino alle 20,00 di domenica, delle strade interessate dal circuito o a sua protezione.

Le vie interessate dal divieto sono:

Via Di Liberti, dall’intersezione con Via Del Fante all’intersezione con Via Archimede;

Via Archimede, a valle della Via Kennedy;

Via Kennedy, nel tratto tra via Archimede e Via del Fante;

Piazzale Papa Giovanni XXIII;

Piazza Fedele;

Via Del Fante e piazzale antistante cabina Enel. Il capolinea della ditta Giordano sarà arretrato in via Della Repubblica, nei pressi del rifornimento AGIP, i mezzi della ditta AST sosteranno in via B. Giordano;

Via Della Repubblica, tra via G. Marconi e il civico n° 30 (adiacente distributore AGIP);

Via Quattrociocchi;

La bretella di collegamento tra via A. Ge Gasperi e via Quattrociocchi;

La bretella di collegamento tra via A. Ge Gasperi e via Agrigento;

Via Agrigento, nel tratto tra via Siracusa e via Del Fante;

Al fine di permettere ai veicoli provenienti da v. Veneziano di raggiungere il quartiere Carmine, si potrà percorrere v. Baccelli, il tratto di corso P. Novelli e v. Duca degli Abruzzi.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.