FORTE STOCCATA AL CONS. CAPUTO, DI MATTEO: INCOERENZA E DEMAGOGIA

0
tusa big

In risposta alla nota inoltrata a Monrealenews il sindaco di Matteo lancia un duro contrattacco: incoerenza, demagogia e tentativo di una estrema difesa sia personale che del fratello ex Sindaco e corresponsabile del disastro economico e finanziario del Comune di Monreale.

Filippo Di Matteo
Filippo Di Matteo

La necessità avvertita dal Consigliere Mario Caputo, di spiegare la sua posizione in merito al voto contrario al Decreto Salva Enti è sicuramente sintomatica di una situazione di disagio personale e politico nei confronti della Città e del Sindaco.

Il Consigliere Caputo si preoccupa nell’articolo di spiegare alla città, sottovalutando l’intelligenza dei cittadini, gli effetti negativi di un eventuale dichiarazione di dissesto da parte della Corte dei Conti, o  gli effetti di una adesione al fondo di Rotazione.

Il Consigliere Caputo, malgrado sia consapevole degli effetti del Dissesto,  nulla ha fatto per evitarlo, anzi , con il suo voto contrario all’adesione al decreto Salva Enti continua il disegno politico disfattista nei confronti della Città.

L’incoerenza del Consigliere Caputo si evidenza nei suoi comportamenti in quanto: prima in Consiglio Comunale  vota contro l’adesione al decreto Salva Enti e cioè inevitabilmente a favore del Dissesto, poi nell’articolo pubblicato si augura fortemente che la  Corte dei Conti non dichiari il dissesto ma approvi il Piano di riequilibrio, che può esistere solo a seguito dell’adesione al Decreto Salva Enti!!

Io credo che tale comportamento ha il  solo scopo di fare demagogia, seminare inutili preoccupazioni e tentare una estrema difesa sia personale che del fratello ex Sindaco e corresponsabile del disastro economico e finanziario del Comune di Monreale.

Capisco e comprendo, sotto l’aspetto umano,  i tentativi di difesa del consigliere Caputo a favore del proprio ruolo e della sua incoerente votazione,  ma non  posso accettare sotto l’aspetto politico che si semini panico ed allarmismo nella città e ancor meno che si perpetui nel disegno politico di distruzione della stessa.

Si ringraziano, pertanto, tutti i Consiglieri che con il loro voto favorevole o con la loro astensione hanno permesso l’adesione al decreto Salva Enti che può assicurare un futuro alla nostra Monreale.

          Il Sindaco

(Avv. Filippo Di Matteo)

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.