L’ON. LO GIUDICE LASCIA MUSUMECI E SI AVVICINA A CROCETTA

0
Immobiliare Max

L’On. Lo Giudice, con le Sue 8575 preferenze, di cui 1070 ottenute a Monreale, è uno dei deputati più votati nella provincia di Palermo.

 Sembra non avere risentito del vento dell’antipolitica che ha spazzato via, o comunque incrinato profondamente, molte candidature ritenute forti, anche di candidati uscenti. Ex assessore provinciale, siederà a Palazzo D’Orleans sposando un progetto politico differente da quello per il quale è stato votato. Come racconta in quest’intervista, nella Sua carriera politica ha collezionato diverse tessere partitiche. Eletto con l’UDC nel 2008 al consiglio comunale di Palermo, è passato nel maggio 2011a Forza del SUD diventando assessore provinciale, ma ad ottobre 2012 ha lasciato Miccichè per candidarsi con Nello Musumeci all’ARS. Da pochi giorni ha abbandonato anche l’area di Musumeci per entrare a far parte del Gruppo Movimento Territorio, appoggiando Crocetta. Lo Giudice non accetta le critiche che gli sono piovute da più parti in seguito all’ultimo transito, e ribatte definendosi un uomo politico libero, appartenente certamente alla cerchia dei moderati, ma svincolato da etichette e colori politici ben definiti. Sottolinea che la Sua decisione non è stata dettata da  nessuna poltrona promessa dal presidente Crocetta, e chiede di essere giudicato unicamente, nei prossimi mesi, per il Suo operato di Parlamentare.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.