Un monrealese protagonista di una sparatoria. Prima spara e poi scappa.

0
acqua park

La fine di una storia d’amore sfocia in una sparatoria tra i familiari. L’uomo che ha sparato scappa nonostante le ferite.

Foto di LiveSicilia

Palermo – Ieri sera in Viale Regione di Sicilia, all’altezza di Max Living, si è assistito ad una scena di far-west. I protagonisti sono stati i componenti di due famiglie, Turco e Morello, quest’ultima di Monreale. Dopo una lite furiosa Antonino Morello ha lasciato partire due colpi di pistola ferendo alla gamba il quarantenne Francesco Compagnone, quest’ultimo fermato successivamente dalla polizia mentre tornava a casa  e trasportato d’urgenza all’ospedale Civico.

Coinvolto nella discussione il nonno 74enne della ragazza, per cercare di far da paciere tra le due famiglie, ma, per sbaglio, è stato raggiunto da uno dei due colpi di pistola.

Il monrealese Antonino Morello è stato denunciato, dalla polizia, in stato di libertà.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.